PANDEMIA INFINITA

0
94

Secondo la cronografia ufficiale il dicembre del 2019 viene scoperto un nuovo virus,a Wuhan (Cina) in particolare un CORONAVIRUS a cui viene dato il nome di Sars-Cov-19 . Da quel momento la vita di buona parte del mondo è inevitabilmente cambiata, per molti in peggio, per pochi,come avremo modo di vedere, in meglio.

La prima bufala: La data

Possiamo già partire affermando che la cronografia ufficiale che sin dal primo giorno abbiamo ASCOLTATO a reti unificate ERA FALSA:

infatti successivamente scopriremo che non solo il Covid-19 non è nato il dicembre 2019, ma che anche prima di quella data, precisamente a SETTEMBRE del 2019 il Covid-19 era ampiamente diffuso in buona parte delle regioni del Nord Italia in cui si era registrato qualche caso di strana polmonite bilaterale, senza tuttavia che gli ospedali collassassero, nonostante non esistessero lockdown, mascherine ed isolamento sociale.

il covid era già presente da MESI in Italia prima dei primi dei turisti Giapponesi a Roma e nel nord Italia. gli ospedali non collassarono nonostante l’assenza di misure restrittive.

La seconda Bufala: l’origine ”naturale”

Una delle bufale di regime più diffuse è stata che il virus avesse avuto un’origine naturale.

Già dopo qualche mese iniziò a circolare la notizia che a Wuhan esistesse un laboratorio di studio su armi batteriologiche, successivamente spunta un video di una puntata del telegiornale del 2015 (TG LEONARDO in onda sulla RAI) che preannunciava la pandemia Covid-19 già nel 2015 a causa di esperimenti segreti del governo Cinese su un tipo di Coronavirus derivato dai pipistrelli ingegnerizzato affinché potesse infettare anche gli umani.

<<[…]se potesse essere in grado di colpire l’uomo …e l’esperimento lo ha confermato !>> eh, ce ne siamo accorti!
Questo servizio era del 2015, da quando la Cina e i suoi ”finanziatori” hanno creato in laboratorio il virus sono passati meno di 4 anni.

Quando questo video iniziò a circolare, persino su profili Facebook di alcuni esponenti politici di destra la risposta del regime fu violenta, feroce, la censura di facebook fu repressiva e ancora oggi su chiunque provi a pubblicare tale video su un social network rischia il ban oppure un avviso della serie <<questa informazione è stata smentita da bla bla bla>> come appare sulla pagina di Giorgia Meloni nella sezione dove caricò questo virus, nonostante oggi sia ormai acclarato CHE IL CORONAVIRUS HA EFFETTIVAMENTE AVUTO ORIGINE IN QUEL LABORATORIO DI WUHAN.

Non solo censura e banner sui social che pretendono di giudicare la veridicità delle affermazioni dei suoi utenti come se avessimo un ministero della verità di stampo Orwelliano, ma anche una vera operazione di debunking basata sul nulla, in cui i giornali e medici, giornalisti ”allineati ” hanno ripetuto come un mantra che era tutto falso, e addirittura la bugia nella bugia: qualcuno addirittura disse che il virus aveva sicuramente avuto origine naturale da un bizarro animale cinese chiamato pangolino, che la Cina ipocritamente si è messa pure a sterminare per rendere più credibile la cosa. E ovviamente non sono mancati i virologi da salotto televisivo a confermare che il virus era sicuramente di origine naturale, in particolare Burioni, esponenti del governo e ovviamente giornali e siti di debunking (P.S chi controlla i controllori?)

Visto quanto fango? Accidenti! Che cattivoni Salvini e Meloni che hanno osato dire qualcosa che compromettesse l’immagine della cina e mostrasse quanto l’OMS sia corrotta fino al midollo e controllata da multinazionali e da Stati plutocratici invalidasse le certezze dei grandi scienziati come Fauci che hanno perso più tempo ad attaccare Donald Trump che a studiare il coronavirus.

Talmente cattivi, e antagonisti della scienza che come si è visto avevano ragione: oggi l’origine sintetica del sars-Cov-19 è data per vera, quindi AVEVANO RAGIONE LORO, e qualunque persona dotata di un minimo di raziocinio non ci avrebbe perso più di 30 secondi per capire che se un nuovo virus viene dalla città dove si fabbricano armi batteriologiche è sintetico e questo spiega perché Facebook sia stato così efficiente nel farlo sparire a tutti i costi.

Meno di un anno dopo è quasi universalmente accettato che il Covid ha avuto origine in laboratorio, persino Fauci si è dovuto arrendere all’evidenza e ha fatto la scenetta della richiesta di informazioni alla cina, giusto per dare il contentino all’opinione pubblica.

Fortunatamente per la Cina con il colpo di stato l’elezione di Biden sono sparite tutte le inchieste sulla Cina, niente più chinavirus,richieste di risarcimento, minacce di sanzioni, che fortuna avere un virus che in un’unica botta li ha resi ricchi e ha anche messo a tacere l’unica nazione che aveva il potere di fargliela pagare. I casi della vita…

BUFALA N* 3: mascherine si mascherine no

Dall’inizio pandemia le opinioni sull’effettiva utilità delle mascherina erano diverse: All’inizio il governo affermò che tali dispositivi di protezione fossero utili solamente nei malati per proteggere chi non è malato, affermando che la popolazione non avrebbe dovuto portare mascherine, tempo qualche mese e la mascherina divenne non solo consigliata ma obbligatoria, sorte diversa ebbero i guanti in lattice dapprima caldamente consigliati e resi obbligatori su mezzi pubblici , in seguito individuati come ”untori” perché si erano resi conto che i guanti non avevano alcun effetto sul virus, anzi, le persone che li indossavano

Bufala n*4 mortalità gonfiata

La paura è sempre un’arma utilissima ai regimi totalitari per controllare la popolazione: chi più di un nemico visibile o peggio invisibile è utile per gettare nel panico i cittadini assicurandosi obbedienza incondizionata, ovvio che io Covid non poteva essere mostrato per ciò che era davvero: una semplice malattia con sintomi influenzali che spesso risultava letale per

  • Ultra ottantenni
  • Persone con 4 o più patologie GRAVI pregresse

Sovente con entrambe queste condizioni insieme. Come si può vedere dai dati ufficiale la stragrande maggioranza delle morti riguarda persone con più di 70 anni con 3 o più patologie croniche gravi, persone che sarebbero morte anche di un’influenza o una salmonella.

L’immagine mostra la mortalità per Covid per fasce di età.

In questa altra immagine sono evidenti le patologie più comuni che hanno portato a morire di Covid, non si tratta di tunnel carpale o endometriosi ma malattie gravi come scompensi cardiaci, diabete, tumori e stadi avanzati di demenza, quel genere di malattia che ti pone in immediato e costante pericolo di vita con e senza Covid

Eppure la pericolosità di questo virus è stata amplificata a dismisura, almeno inizialmente sembra che sia stato fatto di tutto per farlo diffondere il più possibile, in particolare in Italia dove per quasi 8 mesi nessuno è magicamente più morto di infarto, cancro, ictus, c’era solo il Covid, chiunque fosse morto e avesse il virus in corpo si dava per scontato che fosse morto proprio di Covid

D’altronde qualche genio vietò le autopsie e divenne praticamente impossibile capire le cause della morte delle persone, e molte di queste furono causate proprio dalle terapie mediche: l’ossigeno sparato puro nei polmoni degli infetti causava coaguli e altre complicazioni, molti pazienti sono morti per le terapie sbagliate più che per il virus e con le autopsie quests cosa si sarebbe notata.

Tante bugie, ora eccovi la verità

Dopo aver visto tutte le bufale più comuni sul sars-cov-19 iniziamo a chiederci del perché di tutto questo, perché liberare un virus che fa chiudere mezzo mondo, uccide pochissime persone tra l’altro già praticamente destinate a morire per le loro patologie, qual’è il senso del coronavirus ?

ECCOLO IL SENSO:

ECCOLO IL SENSO

Incredibile, un virus di origine umana che rende i ricchi più ricchi e i poveri più poveri, da non credere vero ? E che contestualmente rende la cina l’unico paese che è in grado di gestirla senza dover chiudere tutto e rimane l’unico paese a netta crescita del pil mentre tutte le altre nazioni sprofondano.

Chi è costretto a chiudere? Negozi,palestre,bar, chi rimane aperto? Amazon. Ecco spiegato tutto.

E adesso arriva il bello: il guadagno non è solo diretto, ma anche indiretto. Perché le persone che sono state sfollate dai precedenti posti di lavoro delle attività che hanno chiuso adesso, saranno costrette a cercare nuovi posti di lavoro. E questi posti di lavoro non li cercheranno in altre imprese che sono state messe in ginocchio se non che cercheranno tali posti di lavoro da grandi aziende e grandi industrie come Amazon, Apple, Microsoft, questo fenomeno porta il nome di great reset , un reset dell’economia che diventa una specie di piramide che intrappola i cittadini in ingranaggi ben congegnati:

Scompare la libertà di impresa: non puoi resistere alla concorrenza della multinazionali quindi non puoi fare impresa

La tua unica possibilità è essere un sottoposto, un dipendente di un sistema, e in quanto tale sei controllabile e ricattabile, anche per le tue opinioni, se non sei allineato sei licenziabile e visto che al vertice dell’economia ci sono loro ovunque se non ti allinei diventi un clochard.

Praticamente hanno creato un modo per imporre una dittatura senza neanche dover sospendere le elezioni: il tuo governo grazie al mondialismo non ha sovranità, puoi votare liberamente ma il tuo voto non conta più nulla, non puoi neanche decidere di opporti a qualunque trattamento sanitario che vogliano importi per il bene della collettività, oggi è il vaccino, domani un’orchidectomia o un chip nel cervello per evitare di pensare troppo.

L’emergenza è quella democratica

Oggi si sente sempre più parlare Di green pass, con vere e proprie limitazioni per i dissidenti, il che comprende il divieto di utilizzare mezzi pubblici o di poter partecipare alla vita sociale. Manca poco per vedere una bella stelletta verde cucita addosso alle persone che rifiutano il vaccino e agenti del governo che chiedono in Maniera inquisitoria se per caso nascondono dei NO-VAX nella cantina, curioso che tali aberranti situazioni che ricordano i periodi bui dei regimi novecenteschi provengano proprio da quei partiti che fino a qualche secondo fa si dichiaravano gli unici depositari dell’antifascismo.

Dal l’antifascismo alla GREENSTAPO (gioco di parole tra Ghestapo e Green Pass ) è un attimo.

La cosa più divertente sono i sudditi che credono a personaggi che si contraddicono ogni giorno, dicendo tutto il contrario di tutto. Esempio: << chiudere oggi per riaprire… >>

È evidente che se è dal 2019 che siamo chiusi e non riapriamo o queste persone non sanno cosa dicono o vi stanno ingannando, e ora che avete qualche dato su cui riflettere potete farvi la vostra idea.

Pensate davvero che tornerete liberi facendovi iniettare un siero in vena ? Mettendovi una museruola e obbedendo a qualche cosa vi ordinino in maniera tra l’altro incostituzionale un manipolo di corrotti ? Non ha funzionato fino ad oggi e non funzionerà domani, perché la vera emergenza, quello che nessuno vuole vedere è democratica. Questo però in televisione non lo sentirete.

Commenta