Sussidi e stipendi pubblici che passione!

0
173

Quella che vedete in foto è una fattura, è l’esito di una stancante giornata di lavoro; ma hey, ho guadagnato quasi 30 Eurozzi… ma… aspettate un attimo, che è quella roba, quel -5,25€ ?

È la trattenuta d’acconto, uno dei tanti modi per versare tasse allo stato, quasi il 20% del frutto del mio lavoro non è nelle mie tasche… e allora a chi è finito?

Risposta a bruciapelo, A LORO:

I fratelli Bianchi, gli assassini del giovane Willy Monteiro appartenevano alla ”schiera” dei percettori di reddito di cittadinanza

E non c’è limite al peggio: non solo assassini e spacciatori, ma tra i percettori del reddito di cittadinanza non ci siamo fatti mancare neanche i terroristi:

La Brigatista percettrice del reddito di cittadinanza

Ma questa è solo la punta dell’Iceberg dello spreco di denaro pubblico.

In Italia ci sono ben oltre 3 milioni di parassit… ehm… dipendenti pubblici, su una popolazione di 60 milioni di abitanti, più del 5% della popolazione è un dipendente pubblico.

Ovviamente non solo l’Italia ha dipendenti pubblici, c’è li hanno anche altri paesi, alcuni dipendenti pubblici sono effettivamente necessari: Polizia, esercito, magistrati, parlamentari, sindaci, insegnanti.

Ma queste categorie rappresentano solo una infinitesima parte, la punta dell’Iceberg di una spesa pubblica senza controllo.

Gli enti inutili

Ci costano 10 miliardi di € ogni anno, e non servono a niente, sono gli enti inutili, in Italia spuntavano come funghi negli anni 70,80 e 90.

Ma a cosa servono?

  • Non producono nulla
  • Non servono a nulla
  • Costano soldi pubblici
  • Sottraggono forza lavoro

E allora perché esistono?

Risposta a bruciapelo, per permettere a sta gente di arrivare e rimanere al potere:

Romano Prodi, il suo avvento segna la fine del ” miracolo economico ” Italiano e l’inizio della decadenza e irrilevanza dell’Italia nel contesto internazionale.

Il capitalismo è una spartizione non omogenea della ricchezza, il socialismo una spartizione equa della povertà

Approfittando della temporanea disparità dovuta al boom economico Italiano (la crescita economica crea sempre disparità, anche se alla lunga le condizioni migliorano per tutti) inizia a farsi strada un virus, il socialismo, i suoi sintomi sono l’invidia sociale, frustrazione i suoi effetti sono stati devastanti: gli anni di piombo.

Quando vediamo un servizio televisivo sugli anni di piombo ci viene raccontata la bufala di come lo Stato abbia sconfitto mafia, BR, la verità è molto più triste, lo Stato Italiano gli anni di piombo li ha persi

Grazie ad una serie di compromessi storici alias amnistia lo Stato Italiano è entrato a patti con ogni possibile organizzazione terroristica e criminale di fatto cedendo la sovranità in cambio di un cessate il fuoco.

Perché?

Perché ogni rapimento, ogni strage faceva perdere credibilità alla democrazia cristiana che avrebbe fatto di tutto per continuare a conservare privilegi,vitalizi e a farli ottenere a parenti, amici etc.

L’esito più triste di tutto ciò è stato che lo Stato abbia smesso di reprimere persone eversive, anzi gli eversivi sono entrati a far parte dello Stato: gli hanno messo una giacca, una cravatta, più spesso una toga da magistrato e Stato,mafia, ed eversione sono divenuti un tutt’uno.

la sinistra al potere

Ma come è possibile che uno Stato abbia smesso di reprimere il crimine, ceda sovranità, e contestualmente goda del consenso necessario a governare ?

Ecco che tornano i dipendenti pubblici

Grazie a loro ⬆️⬆️⬆️⬆️⬆️, uno dei disegni più ingegnosi e ben riusciti è stato trasformare i cittadini in SUDDITI.

E non si tratta di dipendenti pubblici a caso, la sinistra è stata abile nell’inserire tali dipendenti in ambiti strategici della Repubblica (su indicazione dei Comunisti sovietici che finanziavano i Comunisti Italiani), il Partito Comunista Sovietico aveva dato indicazione ben precise ai sottoposti Italiani su dove piazzare tali persone :

  • Nella magistratura
  • Nell’istruzione
  • Nei media (giornali,televisioni)

È il motivo per cui oggi ci ritroviamo con un bombardamento mediatico che coincide con i programmi della sinistra, la magistratura è formata dai vari Palamara, e i professori sono quasi tutti di sinistra.

Il disegno della sinistra è stato particolarmente fruttuoso, e grazie a <<mani pulite>> è stato piuttosto facile spazzare via quel poco che restava dello Stato, inizia l’era della sinistra.

Non ci siamo fatti mancare veramente nulla a livello politico, un Presidente della Repubblica (Napolitano) che nel 1956 applaudiva all’invasione dell’URSS con Carri armati alla povera Ungheria, fino al Presidente del consiglio Romano Prodi che sapeva dove si trovasse il corpo di Aldo Moro rapito dalle Brigate Rosse, e interrogato sul come conoscesse tali dettagli lui rispose che ne era venuto a conoscenza grazie <<alla seduta con una Medium>>.

Nessuno osò indagare, la magistratura si dimostrò eccezionalmente spirituale diciamo…

Una volta ottenuto il potere il pallino della sinistra era uno soltanto: rimanerci, costi quel che costi.

Non c’è stato limite allo sperpero di denaro: migliaia di enti inutili, forestali, ONG, cooperative,sindacati, e chi più ne ha più ne metta, la sinistra ha creato un esercito di sudditi pronto a votarla qualunque cosa essa dica o faccia, è irrilevante, non scende mai al di sotto del 20%, potrebbe anche mettersi a bombardare la sua stessa nazione (cosa che in un certo senso sta facendo con tasse, facendo sbarcare migliaia di terroristi e cedendo pezzi di Italia ad altre nazioni) tanto la sua base elettorale continuerà a votarla all’infinito.

E se qualcuno prova a cambiarlo questo sistema? Se ad esempio provassimo a licenziarlo qualche forestale che non serve ad un’emerita cippa? Ecco che la sinistra torna ad essere extraparlamentare e a utilizzare gli stessi metodi di 40 anni fa

Non illudetevi, è stato solo denunciato, dopo un paio di giorni scarcerato

Si, perché quando qualcosa va contro gli interessi della sinistra, la sinistra è autorizzata a ”sbagliare”, con i compagni che sbagliano, sbagliavano le BR, sbagliavano i forestali che appiccano incendi quando si sente odore di licenziamenti, sbagliano i Black Block, sbagliano gli Antifa, ma la cosa più curiosa è che non vengano mai perseguiti, lo Stato è ormai troppo debole per contrastarli e preferisce ignorarli, o peggio continuare loro a dare ciò che vogliono, di fatto anche quando a vincere è la destra attuale non cambia mai nulla.

È per questo che mi ribolle il sangue quando pago le tasse, quel denaro non serve alla mia nazione, non migliora le cose, non da servizi in più, anzi, il mio stato viene indebolito dalle tasse che pago, e diventa sempre più povero, e più si sinistra.

A proposito di tassazione ingiusta, vi invito a vedere questo video, è di un avvocato che demolisce l’idea di ricchezza distribuita, non solo da un punto di vista morale ma proprio economico, ogni aumento delle tasse rende lo Stato più povero:

Commenta